“Non sono diversa dalle altre donne…”. Gertrude Bell, la regina dei deserti
“Annientare dona una sensazione di potere…”. Emil Cioran e la Rivoluzione
“Trattandosi di italiani, non ci si possono aspettare esiti veloci in materie come l’onore nazionale e la morale”. Per Piero Buscaroli, ultimo intellettuale italiano non conforme
Dov’eri quando hanno assassinato Kennedy? Il monumentale televisore Phonola, un dettato a scuola, la fatidica lettera K e un incontro, a Londra, molti anni dopo, che santifica Marshall McLuhan
“Che t’importa con chi faccio l’amore?”. La vita inimitabile di Marco Antonio
“Egli aveva conquistato città e reami; io non avevo preso ancora che delle chimere”. Il romanzo dell’anno? La Storia di Napoleone di Chateaubriand
“Un unico interesse, un unico pensiero, un’unica passione – la rivoluzione”. Il leggendario Nečaev e “Il catechismo del rivoluzionario”
“Io sono l’America. Io sono ciò che non vuoi riconoscere. Ma devi abituarti”. Muhammad Ali, molto più di un pugile
“Imperium”: storia del “Mein Kampf” americano e di Francis Parker Yockey, il folle profeta dell’Eurasia
“Era un uomo innocuo, sensibile, indifeso, che sapeva commuoversi…”. Storia tragica di Sergei, il fratello (quasi gemello) di Vladimir Nabokov
Il Museo del Fascismo andava fatto. Per studiare. Per capire. Invece, in Italia il popolo deve restare bue
Carica altro