“Shakespeare mi ha consentito di vedere come Trump sia riuscito a sbloccare quelle forze oscure che erano rimaste lì a lungo – in termini di razza, immigrazione e genere” dice lo storico Shapiro. Parola di intenditore
Dante vs. Shakespare: l’ultimo libro di Harold Bloom
Parliamo perché è bello (anche se non abbiamo nulla da dirci). Piccolo discorso sull’incomunicabilità: da Pirandello a Kafka, da Shakespeare a Wislawa Symborska
Per vedere Shakespeare bisogna andare York, dove Amleto è un highlander e innaffiano la tua voglia teatrale di birra a cascate
“Siamo per gli dèi come mosche per i ragazzini…”: il discorso illuminato di Éric Cantona ha lasciato a bocca aperta i cretini. Avessero questa consapevolezza i parlamentari nostri. Lo voglio al trono, al posto di Macron
Trono di Spade è l’Odissea dei tempi moderni, è un capolavoro assoluto, se Shakespeare fosse ancora in giro, oggi, scriverebbe sceneggiature per le serie tivù
“Caro Nikolaj, io, Thomas S. Eliot, sono stato poeta, fui l’aedo dello scrupolo critico, ho lottato contro le forze del caos”: una testimonianza letteraria eccezionale
Europeista. Ma non troppo. In un discorso finora inedito Thomas S. Eliot ci spiega chi è il “buon europeo”. L’Europa è unita finché non limita le identità nazionali (e non tutti gli europei sono uguali)
“Non ti attendere un grande scrittore, ma una persona bizzarra. Sono sul sentiero di Blake e penso che Wordsworth sia una piattola”: le lettere di Dylan Thomas a Pamela
“Che ipocrisia, l’ambiente mette d’accordo tutti purché non si faccia nulla”: dialogo con Guido Viale. Da Dickens a Cormac McCarthy, da Ballard a Beckett, una antologia letteraria di rifiuti e rifiutati
Il problema non sono i dieci milioni di poeti della domenica, ma quella decina di arrivisti e di arrapati, di famelici della fama, di portaborse, che pensano di essere poeti e fanno carriera
Carica altro