“Se tutta la musica fosse già stata scritta, avrei fatto il cuoco”. Francesco Consiglio dialoga con Orazio Sciortino
“Il talento prevede una devozione incondizionata”. Francesco Consiglio dialoga con Aldo Ragone, grande interprete di Alexander Scriabin
“La bellezza giapponese non mostra tutto e subito, anela al suggerito, al non detto, ha qualcosa di sacro, così anche la musica diventa una forma di contemplazione”: Francesco Consiglio dialoga con Costantino Catena
“Ho suonato sull’Isola di Pasqua, nel chiasso del pubblico, in mezzo a cani e tacchini. La mia missione è accorciare le distanze tra compositore e ascoltatore, tra privilegiati e svantaggiati”. Francesco Consiglio dialoga con Gloria Campaner, pianista giramondo
“Certo, la sua è una storia incredibile…”: Paul Wittgenstein (fratello di Ludwig) era un pianista meraviglioso. E suonava con un braccio solo. Francesco Consiglio, impossessato, dialoga con Guido Giannuzzi
“Suono Rossini con il monta latte, d’altronde, come diceva Frank Zappa, senza deviazione dalle norme non c’è progresso”: Francesco Consiglio dialoga con Mario Mariani, pianista rivoluzionario
“La musica è un linguaggio universale, l’essere umano nasce predisposto al bello”. Francesco Consiglio dialoga con Mariangela Vacatello, grande interprete di Liszt
“L’arte fa paura a chi ha smarrito l’etica della responsabilità comune, perché è svelamento della verità e della coscienza dell’uomo”. Francesco Consiglio dialoga con il pianista Alessandro Marangoni
“Bisogna scegliere il programma per il pubblico, non solo per se stessi”. Altro che Chiara Ferragni! Francesco Consiglio intervista Christian Salerno, co-fondatore di “Pianosolo.it”, per il popolo degli aspiranti pianisti, un influencer da 20 milioni di visualizzazioni
“Seven Days Walking” è un capolavoro per chi ama le vette e legge Paolo Rumiz. Siamo andati ad ascoltare Ludovico Einaudi. Commento con viaggio spirituale
“Capacità tecnica e sensibilità musicale vanno unite a un pensiero profondo e a uno studio rigoroso: solo così si può accedere ai segreti dei capolavori”. Francesco Consiglio incontra il pianista Filippo Gorini
Carica altro