L’Imperatore

L’Imperatore

Letterature
“Wellington si comportò da ballerino quando avrebbe dovuto comportarsi da soldato”. Festeggiamo il 5 maggio con un testo su Napoleone di John Polidori
“Egli aveva conquistato città e reami; io non avevo preso ancora che delle chimere”. Il romanzo dell’anno? La Storia di Napoleone di Chateaubriand
150 anni fa, il romanzo più grande di sempre: “Guerra e pace” (appendice sulla crisi devastante che colpì Lev Tolstoj)
“La mia è stata un’infanzia meravigliosa, in essa hanno posto radici gli angeli”: per gli 80 anni di Ferruccio Mazzariol
Volgare, dispotico, incapace di amare: il fascino cinico di Napoleone secondo Ferrazzi (lo esalta Krauspenhaar)
“Quando amo, amo interamente, come un internato”: un progetto letterario di Tomassini & Brullo, “Senza gestire l’ignoto” (seconda puntata)
“Sono tutte stronza@@ quelle dei giornali super partes!”: Alessandro Sallusti dialoga con Matteo Fais di giornalismo, Montanelli, Travaglio, Feltri, Berlusconi…
La finanza è la guerra totale degli algoritmi: vince il più furbo. Un libro vi spiega come stare al mondo. Michele Mengoli lo ha letto per noi
“Faceva acrobazie con il linguaggio, finché fu torturato e ucciso”. La tragica storia di Haroldo Conti, lo scrittore preferito da García Márquez
L’Alfabeto degli scrittori dimenticati (prima parte: da Arfelli a Montherlant)
Carica altro