“Carmelo Bene adorava la mia torta al cioccolato”. Dialogo con Jean-Paul Manganaro
I diversi volti di Amleto: da Shakespeare a Laforgue, fino a Carmelo Bene
“Con le mie ceneri fateci una torta”. Carmelo Bene visto dalla compagna (e costumista) Luisa Viglietti
“Sono stato imprigionato la prima volta dai fascisti, la seconda volta dai repubblicani. Chi vuole può notare una certa continuità”. Un film sul caso Braibanti, l’artista ammirato da Carmelo Bene e da Pasolini
“Carmelo Bene apparve in mutande, con le unghie laccate… è stato la tromba d’aria che ha tracciato il mio futuro”. Dialogo con Manuela Kustermann
“Cristo 63”, lo spettacolo osceno di Carmelo Bene. “Per tutta la stampa, nera e rosa, ero diventato l’anticristo”
“Andate a vederla” ci esorta il Carmelo Bene, “guardatela in questo orgasmo, in questo suo venir meno, da monaca”. Discorso intorno all’“Estasi della beata Ludovica Albertoni”
Nabokov giocava a tennis, Carmelo Bene cercava “l’Emozione nell’Atto” e Martin Amis la granitica bellezza della Sabatini, “abbronzata allucinazione di fluidità e giovinezza”. Su tennis e letteratura
Santarcangelo Festival 2019: dalle “sirene” alla “bombastica” Pamela Anderson, passando per una performance sulle badanti ucraine. Oggi il teatro attraversa una cupa crisi di idee…
Benvenuti a teatro: il Maestro Massimo Giletti è meglio di Carmelo Bene e il siparietto con Salvini è da applausi, sembrano Wanda e Maurito
Ezra Pound vs. Boris Pasternak. Una sfida fra titani: chi vincerà?
Carica altro