L’ultimo viaggio di Rimbaud, l’avventuriero
“Il terribile e vertiginoso compito di fare la Storia”: André Malraux in Congo
“Da piccolo volevo fare l’esploratore… e sono diventato un… africanista!”. Manuela Diliberto dialoga con Giobbe Covatta
“Non abbiate timore dell’assurdo; non indietreggiate dinanzi al fantastico”. Sia lode a Karen Blixen e alle sue mille maschere
“Mi scrive un romanzo per i primi di marzo?”. Su “Tempo di uccidere” di Ennio Flaiano, un libro straordinario. La ricerca di sé durante la campagna d’Africa
Dove l’essere umano non ha mai messo piede. Viaggiamo perché non possiamo farne a meno e le foreste hanno una magnificenza più profonda di un monumento. “Into the Okavango”, un capolavoro
Storia sommaria di Michel Leiris, l’artista che sfidò l’Africa, cercò di tramutarsi in ghepardo per scoprirsi più alieno di prima. “Io che contavo di rientrare con l’aspetto affascinante e profondamento segnato di un corsaro…”
Cronaca del giorno: le locuste in Africa ci riportano alla Bibbia. (Il denaro ci divora con moltiplicata ferocia e io continuo a guardare la luna)
La storia scandalosa e violenta di Letitia Elizabeth Landon, il Byron in gonna, amata da Elizabeth Barrett Browning e trovata morta in Africa
“Trump è un razzista, Obama non meritava il Nobel per la pace (né Bob Dylan quello per la letteratura), l’Islam è responsabile di un fondamentalismo distruttivo”: intervista fiume a Wole Soyinka
“Che cos’è l’amore se non il crinale della crudeltà?”: l’epistolario tra Nathan e Vera, il folle feuilleton di Davide Brullo & Veronica Tomassini
Carica altro