“Dove la vita può tutto”. Bousquet & Magritte: un’amicizia epistolare

Certe case più di altre sono impregnate della vita di chi le abita. Come se il respiro dell’inquilino segnasse insieme ai muri e ai pavimenti il perimetro di un’esistenza in equilibrio tra vita reale e vita immaginata. Per esempio ce n’è una, al primo piano di Rue Verdun 53, a Carcassonne, che per più di … Leggi tutto “Dove la vita può tutto”. Bousquet & Magritte: un’amicizia epistolare